Trova carta di credito di una pensionata e la usa per prelevare quasi 5000 euro: denunciata

Una donna di nazionalità romena è stata denunciata in stato di libertà alla magistratura dai Carabinieri, a Ferrandina (Matera), con le accuse di ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito.
La donna ha trovato una carta di libretto postale che era stata smarrita da una pensionata e l’ha usata per fare prelievi. Quando la pensionata si è accorta che la carta era sparita, ha denunciato tutto ai Carabinieri e ha informato l’ufficio postale per ottenere il blocco della carta stessa. Ma ha scoperto che intanto erano stati prelevati dal conto 4.900 euro, attraverso undici prelievi allo sportello automatico. Gli investigatori, attraverso l’analisi dei prelievi, hanno identificato la donna che aveva utilizzato la carta – che è stata sequestrata – e l’hanno denunciata.



Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz