Matera, c’è Arisa in scena per la festa di San Bernardino

MATERA – Grande attesa e curiosità a Bernalda per il concerto della cantante lucana Arisa, in programma stasera, dalle 22, in viale della Resistenza. Con accesso gratuito. L’evento rientra nelle iniziative musicali inserite nel cartellone della Festa patronale di San Bernardino da Siena. Rosalba Pippa, in arte Arisa, 36 anni, nasce a Genova il 20 agosto 1982, ma cresce nel piccolo centro di Pignola, a pochi chilometri da Potenza. Il suo nome d’arte Arisa è l’acronimo dei nomi dei componenti della famiglia: il padre Antonio, lei Rosalba, le sorelle Isabella e Sabrina, la madre Assunta. Dopo aver vinto, nel 2008, il concorso SanremoLab, ha raggiunto il successo l’anno successivo, partecipando al Festival di Sanremo nel 2009, con il singolo Sincerità, vincitore della categoria “Nuove Proposte.” Nel corso della sua carriera, Arisa si è aggiudicata, in due occasioni, la vittoria al Festival, nel 2009, in cui ha vinto come esordiente e, nel 2014, trionfando nella categoria “Campioni“, con il brano Controvento.

Sempre tra i big, ma nel 2010, ha cantato Malamorenò . Nel 2012 si è classificata seconda con il brano La notte, poi vincitore di un Sanremo Hit Award, come singolo sanremese più venduto di quell’edizione. L’ultima sua apparizione al festival della canzone italiana risale al 2016 con Guardando il cielo. Arisa ha ottenuto, inoltre, vari riconoscimenti, quali i Premi Assomusica, della Critica “Mia Martini”, Sala Stampa. Quindi due Wind Music Awards, un Venice Music Awards, e i Premi Lunezia e Regìa televisiva. Poi due Nastri d’argento nella categoria migliore canzone originale, nel 2017, per Ho perso il mio amor,e e nel 2018 con Ho cambiato i piani.

Dal 2010 ha avviato la sua attività televisiva, risultando presenza fissa nel programma televisivo Victor Victoria – Niente è come sembra, nonché come giudice del talent show X Factor. Nel 2011 ha iniziato anche la carriera cinematografica, debuttando sia come attrice che come doppiatrice. Nel 2015 è stata, invece, co-conduttrice della 65.ma edizione del Festival di Sanremo.

Il suo spirito creativo non si esprime solo attraverso il canto. È grafomane e pittrice: ama dipingere su tela, soprattutto paesaggi, fiori e farfalle, perché nei colori accesi della natura vuole ritrovare la dimensione leggera e spontanea tipica dei fanciulli. Appassionata di design, Arisa crea gioielli e accessori molto particolari, realizzati con materiali insoliti. Così come ama stupire nell’abbigliamento, proponendosi attraverso un look molto particolare, di stampo vintage, anni Venti. L’estrosa artista lucana questa sera tornerà a esibirsi nella sua terra, nel corso del lungo tour che la sta portando in ogni angolo d’Italia.



Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz