Matera, bomba d’acqua tra i Sassi Maltempo anche nel Salento

MALTEMPO MATERA – Una bomba d’acqua durata ben due ore si è abbattuta su Matera e in pochi minuti la città si è allagata. Ecco le immagini pubblicate su Facebook da AssoPolizia Matera che mostrano la città dei sassi finita letteralmente sott’acqua. Un nubifragio violentissimo che si sta riversando sulle coste dello Ionio e che, secondo quanto riferito dai meteorologi si sposterà rapidamente verso Lecce.

Come previsto numerose nubi cariche di pioggia si stanno sviluppando in questo caldo pomeriggio d’agosto sulle regioni del sud, per effetto di correnti più fresche provenienti, in alta quota, dall’Europa orientale. 

Il temporale estivo a Matera ha messo a dura prova l’abitato causando l’allagamento di strade, trasformate in torrenti, abitazioni, negozi, garage, scantinati. Auto bloccate e turisti costretti a guadare le strade, completamente fradici. Secondo quanto si è appreso, i Vigili del fuoco sono intervenuti in diverse zone della città per rimuovere alcuni alberi caduti.  In un caso, un uomo è riuscito ad abbandonare la sua auto prima di essere investito.

In particolare, l’acqua ha allagato piazza San Pietro Caveoso, nei rioni Sassi, provocando danni alle strutture di alcuni locali pubblici. Inoltre su una strada si è aperta una fenditura e alcuni tombini hanno ceduto. Nella zona industriale, un autocarro si è inclinato sul fianco a causa del forte vento e la copertura di un capannone è stata in parte divelta.

MALTEMPO: ALLERTA ARANCIONE – Il Dipartimento della Protezione civile intanto ha emesso per domani un avviso di «allerta arancione su gran parte della Basilicata», in base alle previsioni di «condizioni di instabilità più diffuse, con rovesci o temporali sparsi, prevalentemente concentrati durante le ore pomeridiane e serali».

E’ la conseguenza dell’arrivo sulle «aree più a sud dell’Italia» di «aria moderatamente più fresca proveniente dall’Europa orientale». Il Dipartimento ha emesso anche un avviso di «allerta gialla» su alcune regioni del centro e del Sud dell’Italia «e sul resto della Basilicata».

MALTEMPO IN SALENTO – Situazione difficile anche nel basso Salento: nella zona di Nardò manca la luce dalle 15 per un guasto elettrico (in seguito a un forte tuono), che ha colpito anche i comuni di Galatone e Aradeo e le marine (Santa Caterina, Santa Maria al Bagno). Secondo l’Enel tutto dovrebbe essere ripristinato entro le 19.



Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz