Inchiesta sanità: domani interrogatori – Basilicata

(ANSA) – MATERA, 9 LUG – Il commissario dell’Asm di Matera,
Pietro Quinto, e la direttrice amministrativa dell’azienda,
Maria Benedetto – in carcere da venerdì scorso – saranno i primi
ad essere ascoltati dal gip di Matera, Angela Rosa Nettis,
domani pomeriggio, quando cominceranno gli interrogatori di
garanzia delle oltre 30 persone coinvolte nell’inchiesta sulla
sanità lucana (concorsi truccati e nomine pilotate).
   
L’interrogatorio di Quinto si svolgerà nel carcere di Matera,
quello di Benedetto – che è detenuta a Potenza – nel palazzo di
giustizia della città dei Sassi.
   
Dopo gli interrogatori di garanzia dei due detenuti, sarà
definitivamente messo a punto il “calendario” dei colloqui con
il gip delle 20 persone agli arresti domiciliari, fra le quali
il presidente della giunta regionale della Basilicata, Marcello
Pittella (Pd).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA








Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz