“Crediamo nell’estraneità di Pittella” – Basilicata

(ANSA) – POTENZA, 20 LUG – “Crediamo nell’estraneità del
nostro assistito e, pertanto, conosciute le motivazioni,
proporremo ricorso per cassazione”. Così, in una dichiarazione
all’ANSA, Emilio Nicola Buccico e Donatello Cimadomo, avvocati
del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd).
   
Stamani il Tribunale del Riesame di Potenza ha confermato gli
arresti domiciliari per il governatore lucano, indagato
nell’inchiesta della Procura di Matera e della Guardia di
Finanza sulla sanità lucana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA








Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz