Airbnb sceglie Matera come partner del Community Tourism Program

Airbnb sceglie Matera come partner del Community Tourism Program
18 giugno 16:16 2018 Stampa questo articolo

Airbnb ha scelto la Fondazione Matera Basilicata 2019 e il programma “Matera Capitale Europea della Cultura 2019” come uno dei partner per il proprio Community Tourism Program, l’iniziativa della società presentata all’Oecd Forum che prevede lo stanziamento di un fondo di 5 milioni di euro a favore di progetti che utilizzeranno l’innovazione per promuovere tradizioni locali, preservare il patrimonio naturalistico e incoraggiare il turismo sostenibile.

Nel corso dei prossimi 18 mesi, Matera e Airbnb collaboreranno a una serie di eventi e iniziative culturali, per far conoscere l’intero territorio della Basilicata ai viaggiatori in arrivo per il grande evento del 2019. Comune denominatore l’idea di accogliere l’ospite come un “cittadino temporaneo”.

«Ci siamo candidati al bando di Airbnb – ha spiegato Paolo Verri, direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019 – per implementare il nostro progetto sulla cittadinanza temporanea, un concetto che è stato ormai acquisito e inserito all’interno del piano strategico del turismo nazionale. Intendiamo fare di Matera non solo un luogo di visita ma di incontro e di dialogo, di confronto tra i cittadini che la abitano sempre e quelli che la scelgono come spazio temporaneo di elezione per parlare di società, inclusione, storia dell’arte e dell’architettura, ma anche di gioco e di cibo, confrontando usanze e stili di vita».

«Viaggiare usando Airbnb è una forma di turismo sostenibile che assicura che i benefici creati rimangano sul territorio – ha dichiarato Matteo Frigerio, country manager di Airbnb Italia – Con questa iniziativa vogliamo dimostrare ancora una volta come noi possiamo essere un partner affidabile e credibile per tutte le amministrazioni che si apprestano a ospitare grandi eventi, rafforzando in maniera responsabile il potenziale di accoglienza dei territori e ampliandolo alle zone rurali circostanti grazie all’ospitalità offerta dalla nostra community di host».

Tra le iniziative che faranno parte del progetto è incluso anche Wonder Grottole, laboratorio di rigenerazione urbana ideato dall’architetto Andrea Paoletti.



Fonte


Conosci già Matera? Mettiti alla prova con un quiz!Inizia il quiz